In breve

FERMI OGGI IN SICILIA GLI UFFICI FISCALI PER UNO SCIOPERO CHE HA RIGUARDATO L’80 % DEI DIPENDENTI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 16 gennaio- Gran parte degli uffici fiscali della Sicilia sono rimasti chiusi oggi per uno sciopero per il contratto di lavoro indetto da Cgil Cisl e Uil, al quale hanno aderito l’80 % dei dipendenti degli uffici in questione. Sit- in di protesta si sono svolti davanti alle prefetture dei comuni capoluogo, seguiti da incontri con i prefetti. E’ il primo contratto  di lavoro dopo la riorganizzazione del settore ed e’ in atto, da piu’ di due anni, uno scontro sia sulle  parti normative  che su quelle salariali.

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.