In breve

CANTONE (CGIL), CONTINUEREMO A LOTTARE FINCHE’ GOVERNO LASCERA’ GUIDA PAESE

Palermo, 10 ott- “Da 4 anni lottiamo contro le finanziarie  e continueremo a farlo finche’ questo governo lascera’ la guida di questo paese, che ha bisogno di una politica economica  basata sull’equita’”: lo ha detto la segretaria confederale nazionale Cgil, Carla Cantone, intervenendo al direttivo della Cgil siciliana. Cantone ha specificato “la necessita’ di un governo sensibile e attento- ha detto- che faccia le scelte che l’attuale governo non ha mai voluto fare”.L’esponente della Cgil ha definito la finanziaria nazionale “non solo elettoralistica ma anche pericolosa nei confronti delle persone che hanno fatto tanti sacrifici. Ancora una volta -ha aggiunto- si fanno pagare le fasce piu’ deboli per tutelare i piu’ ricchi. E’ una finanziaria basata su iniquità vergognose- ha sottolineato Cantone- non c’e’ nulla per lo sviluppo, niente di concreto per l’occupazione nel Mezzogiorno, mentre vengono puniti lavoratori, pensionati e giovani”. La segretaria Cgil ha sostenuto la “necessita’ in questo momento  che i lavoratori scendano in lotta contro le scelte economiche del governo”.  Anche il congresso della Cgil, ha inoltre detto, “servira’ a dire chiaramente i disastri compiuti da questo governo e le inconsistenti politiche industriali che porta avanti il padronato”.
2005 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.