In breve

FIM, FIOM E UILM CHIEDONO A LOMBARDO DI PARTECIPARE A INIZIATIVA SINDACALE CHE SI TERRA’ IL 30 A ROMA. "DIA UN SEGNALE AI LAVORATORI"

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 27 apr- I segretari generali di Fim, Fiom e Uilm siciliane, Salvatore Picciurro, Giovanna Marano e Silvio Vicari,  chiedono al presidente della Regione, Raffaele Lombardo, di raccogliere l’invito dei sindacati nazionali e di partecipare all’incontro su Fiat , che si terra’ il 30 aprile a Roma. L’invito e’ stato rivolto a tutti i presidenti delle Regioni dove ci sono stabilimenti della casa automobilistica e sono gia’ arrivate le prime adesioni: “Le scelte rese note da Fiat alcuni giorni fa- scrivono Picciurro, Marano e Vicari a Lombardo- ridimensionano fortemente il ruolo dello stabilimento di Termini Imerese e preoccupano non poco. La presenza del presidente della Regione all’appuntamento di Roma- sottotolineano sarebbe un segnale importante per i lavoratori. A Lombardo rinnoviamo dunque l’invito- concludono- augurandoci di avere un riscontro positivo”.2009 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.