In breve

MAGGIO (CGIL), ECCO COME MIGLIORARE PROTOCOLLO DI LEGALITA’ POSIZIONI DI TRUFOLO ONDIVAGHE

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 9 luglio-“Il protocollo di legalita’ per gli appalti pubblici va mantenuto e migliorato, come sostiene la Fillea di Gela”:Mariella Maggio, segretaria generale della Cgil siciliana, ritorna sulla polemica scoppiata in queste settimane tra il consigliere del comune di Gela Grazio Trufolo(Pli) e il segretario della Fillea Cgil, Ignazio Giudice. “Non credo ci siano altri argomenti validi”, aggiunge Maggio, che osserva tuttavia che “la posizione del consigliere Trufolo appare piuttosto ondivaga: basta mettere a confronto quanto da lui dichiarato il 3 luglio- sottolinea- con le ultime sue affermazioni”. “Il protocollo di legalita’- va rivisto- rileva costituendo ad esempio in Prefettura l’albo dei fornitori di cemento, sabbia e ferro, i tre segmenti dove la mafia cerca di imporre le forniture”. La segretaria della Cgil specifica che “la difesa dei lavoratori passa anche attraverso la battaglia per la legalita’, un concetto che dovrebbe affermarsi definitivamente in tutti gli ambiti”. E sulle affermazioni di Trufolo sul sindacato Maggio precisa di non volere commentarle, ritenendole “gratuite e basta”.
2009 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.