In breve

RACCOLTE GIA’ 5.000 FIRME IN CALCE ALLA PROPOSTA DI LEGGE PER  L’ACQUA PUBBLICA. LA RACCOLTA PROSEGUE

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 11 giu- Sono piu’ di 5.000 le firme raccolte in Sicilia dal Forum dei movimenti dell’acqua a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato.La proposta di legge, dal titolo: “Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque. Disposizioni per la ripubblicizzazione del servizio idrico in Sicilia “, e’ stata votata da 140 consigli comunali e presentata all’Ars il 10 marzo. L’obiettivo dei promotori e’ di raccogliere almeno 50 mila firme. Il Forum parallelamente ha messo in cantiere altre iniziative: la raccolta della documentazione sulle inadempienze dei gestori privati per rescindere i contratti; la richiesta di un incontro con l’assessore al territorio e ambiente per l’attivazione degli investimenti nel settore idrico. All’Ars inoltre verra’ chiesta una ulteriore moratoria dei commissariamenti dei comuni che non hanno consegnato gli impianti ai gestori fino al 31 dicembre 2010. La proposta di legge, che consta di 17 articoli, e’ disponibile nel sito del Forum www.acquabenecomune.org e nei siti degli aderenti al Forum. Tra quesi il sito della Cgil: www.sicilia.cgil.it.
2010 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.