In breve

MARTEDI’ 4 OTTOBRE FLC PRESENTA DOSSIER SU SITUAZIONE IN SICILIA. PROSEGUE CAMPAGNA SINDACATO CON INIZIATIVE IL 5 OTTOBRE IN TUTTA LA SICILIA . L’8 A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 30 set- Assemblee, sit- in, incontri pubblici: prosegue la campagna di “controinformazione” sui problemi della scuola, promossa dalla Flc Cgil Sicilia per rilanciare “il progetto di un’altra scuola pubblica e di un’altra universita’- dice un documento- che tornino a essere strumento di crescita sociale e democratica”. Martedi’ 4 ottobre, alle 10 nella sede della Cgil regionale (via Bernabei, 22), la Flc presentera’ alla stampa il dossier “Scuola e Universita’ in Sicilia”. Un’analisi approfondita, cioe’, della situazione di queste due istituzioni nel territorio regionale alla luce anche dei tagli del governo.
Il 5 ottobre sara’ invece la giornata di dibattito pubblico sul tema “Per salvare il futuro dei giovani e dei siciliani: la scuola e l’Universita’ prima e dopo la Gelmini”, con assemblee cittadine in tutte le citta’ capoluogo come momento di confronto “sulle difficolta’- dice Giusto Scozzaro, segretario generale della Flc Sicilia- che si stanno manifestando nel territorio, dove il regolare funzionamento delle scuole diventa sempre piu’ difficile, gli edifici sono sempre piu’ insicuri e l’offerta formativa inadeguata alle richieste delle famiglie e alle aspettative degli alunni”. I precari della scuola che hanno perso il lavoro sono 15 mila in Sicilia negli ultimi tre anni e la riduzione complessiva dei finanziamenti alle scuole e’ stata pari al 30%. L’8 ottobre a Roma si terra’ la manifestazione nazionale promossa da Flc e Fp sul tema “Pubblico e’
futuro”.
2011 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.