In breve

MAGGIO (CGIL), SU FINANZIARIA REGIONALE ANCORA NON CI SIAMO

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 3 nov- “La strada da fare per avere una finanziaria regionale utile alla Sicilia e da noi condivisa e’ ancora tanta. Non c’e’ ancora certezza sulle entrate, mentre registriamo un passo indietro sul tema dei costi della politica”. Lo dice Mariella Maggio, segretaria generale della Cgil Sicilia, dopo l’incontro con l’assessore regionale al bilancio, Gaetano Armao, sulla finanziaria regionale. La Maggio critica, in particolare, il fatto che “l’assemblea regionale abbia avocato a se’ le decisioni che riguardano il contenimento dei costi istituzionali”. Un “fatto paradossale”, per la Maggio che si chiede “dove, a questo punto, il governo pensi di recuperare le risorse che sono indispensabili per rimettere in moto la macchina degli investimenti”.  “Il fatto – sottolinea la segretaria della Cgil- e’ che manca ancora quel cambio di passo che sarebbe indispensabile vista la gravita della situazione della Sicilia”.Ad Armao la Cgil e’ tornata a chiedere “un’operazione chiarezza sul bilancio della regione finalizzata alla trasparenza della spesa e a recuperare risorse”. “Solo dopo che sara’ fatta questa operazione- ha sottolineato Maggio- si potra’ entrare nel dettaglio delle rivendicazioni e delle scelte di settore”.
2011 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.