In breve

MANIFESTAZIONE DEI LAVORATORI DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE CHE CHIEDONO RIPRISTINO FINANZIAMENTI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 6 giu- Un presidio dei lavoratori del trasporto pubblico locale e’ in corso davanti l’assessorato regionale ai trasporti. Sono i dipendenti di aziende pubbliche e private del settore che chiedono il ripristino delle risorse tagliate con la finanziaria e il bilancio regionali, il cui venire meno mette a rischio servizi e occupazione. “Si rischia la chiusura di linee di trasporto- dice Franco Spano’, segretario generale della Filt Cgil siciliana- e il licenziamento di centinaia di persone in un settore che non gode degli ammortizzatori sociali e dove c’e’ tanto precariato. Il taglio del 20%, arrivando ora, avrebbe peraltro l’effetto paradossale di produrre decurtazioni del 40%”. Spano’ rileva che “oltre al danno per l’occupazione ci sarebbe il depotenziamento del trasporto pubblico locale in un momento in cui la crisi ha fatto crescere la domanda”.
2012 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.