In breve

SPENDING REVIEW: CGIL, BENE STRALCIO NORME SU PERSONALE. SI PROCEDA ELIMINANDO SPRECHI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 30 lug- “Il riordino dell’amministrazione regionale e’ necessario ma non puo’ essere certamente realizzato in poche ore. Bene dunque lo stralcio delle norme sul personale annunciato dall’assessore Armao, avendo pero’ chiaro che il processo di riorganizzazione che si avviera’ esclude che possano essere effettuati prima i tagli lineari voluti dal governo nazionale”. Lo dice Mariella Maggio, segretaria generale della Cgil Sicilia, che aggiunge che “la discussione dovra’ in seguito riprendere dall’individuazione di criteri certi e oggettivi per i dipendenti della regione e di tutte le realta’ ad essa collegate , agganciati alla riorganizzazione funzionale dell’ amministrazione. E’ su questa base- sottolinea la segretaria della Cgil- che daremo la nostra disponibilita’ al confronto”. Per quanto riguarda la spending review, la segretaria della Cgil dice : “Ci auguriamo che sia la volta buona che si metta mano all’eliminazione degli sprechi e tra questi quelli per le consulenze. Questi sono temi- rileva- su cui e’ possibile intervenire subito. Il nostro auspicio, in ogni caso- conclude Maggio- e’ che in questa delicata fase per la Sicilia gli interessi elettorali rimangano fuori dalla porta e che ci si adoperi davvero per l’uscita dalla crisi, cosa che non puo’ certo avvenire tagliando con l’accetta il personale pubblico, cosa su cui, ribadiamo la nostra opposizione”.


2012 (Daniela Ciralli- responsabile ufficio stampa Cgil Sicilia)

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.