In breve

LAVORO: CGIL, DI NUOVO BLOCCATE PROCEDURE PER AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA. PAGLIARO: REGIONE AFFRONTI NODO RISORSE

Print Friendly, PDF & Email

 

Palermo, 18 set- Il dipartimento regionale del lavoro ha bloccato nuovamente da qualche giorno le procedure per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga. Ne da’ notizia la Cgil Sicilia che, con il segretario regionale Michele Pagliaro, critica la decisione definendola “inaccettabile e allarmante, dal momento che si tratta di provvedimenti destinati a persone gia’ penalizzati dalla perdita del lavoro, che in alcuni casi scontano gia’ ritardi, a Palermo, ad esempio,- rileva dove gli ultimi accordi esitati riguardano pratiche di gennaio”. Lo stop alle trattative con le parti sociali, disposto dal dirigente del dipartimento, viene motivato con l’esigenza di fare un monitoraggio delle risorse. Ed e’ proprio questo che preoccupa il sindacato. “Il fatto- afferma Pagliaro- e’ che non sono mai arrivate le risorse che si attendevano da Roma, 20 milioni. Invece di prendere tempo- sottolinea pero’ l’esponente della Cgil – la regione deve prendere in mano la situazione e affrontare in concreto il nodo, reperendo le risorse necessarie a dare sostegno al reddito a migliaia di lavoratori che hanno perso il posto”. Ed e’ questo che la Cgil intende chiedere all’assessore regionale al lavoro in un incontro gia’ in programma per giovedi’.
2012 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.