In breve

CGIL:LOTTA ALLA CORRUZIONE E TAGLI AI COSTi DELLA POLITICA AL PRIMO POSTO DELL'AGENDA DEL NUOVO GOVERNO

Print Friendly, PDF & Email

Palermo,9 ott. "Il monito del Cardinale Romeo e' assai opportuno e giunge in un momento delicato della vita della Regione. I temi della lotta alla corruzione e del taglio dei costi della politica sono tra quelli su cui la Cgil chiedera' in via prioritaria al nuovo governo impegni e iniziative concrete". Lo sostiene, in una nota, la segreteria regionale della Cgil. "Considereremmo immorale il prosieguo degli sprechi- aggiunge la Cgil Sicilia- e dei privilegi col denaro pubblico in una terra che ha fame di lavoro e un'economia in difficolta', per la quale urgono misure per lo sviluppo e l’occupazione. Contemporaneamente – sottlinea il sindacato- occorrera' garantire il massimo della trasparenza amministrativa. Questo anche- conclude la Cgil-per ridare una dimensione etica alla politica e restituire fiducia in essa alla gente".

DAC 2012

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.