In breve

EDILIZIA: FILLEA, PUNTARE SU COSTRUZIONI SOSTENIBILI PER RILANCIANCIARE SETTORE E CONTRIBUIRE A RISPARMIO ENERGETICO

Print Friendly, PDF & Email

Siracusa, 20 nov- Puntare un nuovo modello sostenibile del costruire per ridare fiato all’edilizia, settore in Sicilia in grande difficolta’ con 50 mila posti di lavoro venuti meno negli ultimi 4 anni. Lo proprone la Fillea Cgil Sicilia che ha tenuto oggi a Siracusa un convegno sull’argomento. “Le statistiche- ha detto Franco Tarantino, segretario generale della Fillea Sicilia- ci dicono che per ogni miliardo speso per l’obiettivo del risparmio energetico si attivano 25 mila posti di lavoro, oltre a un risparmio della spesa a valle di circa il 50% per famiglia. Indirizzare l’edilizia su questo percorso- ha sottolineato- servirebbe a rilanciare il settore contribuendo anche a mettere in linea la nostra regione con gli obiettivi europei di riduzione della Co2”. La Fillea chiede dunque alla Regione di aprire subito un tavolo di trattative con l’obiettivo dell’utilizzo delle risorse europee per favorire i progetti di ecoedilizia e di risparmio energetico. “Chiediamo anche la previsione di incentivi che stimolino i privati agli investimenti – ha aggiunto Tarantino- e ai Comuni di impostare i piani regolatori in modo da dare spazio alle costruzioni sostenibili”. Quanto ai lavoratori, “le casse edili – sostiene la Fillea- potrebbero farsi carico della necessaria formazione”.
2012 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.