In breve

ROTAZIONE NEGLI ASSESSORATI: CGIL E FP, CONDIVIDIAMO FINALITA' MA SI TORNI A CORRETTE RELAZIONI SINDACALI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 25 gen- "Condividiamo le finalità di trasparenza, di impulso al rinnovamento e di buon funzionamento della macchina amministrativa che muovono l'azione del governo Crocetta. Non ci tireremo dunque indietro rispetto a obiettivi che sono da sempre anche quelli della Cgil, non intendiamo però al contempo rinunciare al nostro ruolo di rappresentanti dei lavoratori. Crocetta dunque convochi i sindacati per discutere nel merito dei processi avviati nella pubblica amministrazione, nel rispetto delle leggi e dei contratti di lavoro". Lo dicono Ferruccio Donato, reggente della Cgil Sicilia, e Michele Palazzotto, segretario generale della Funzione pubblica Cgil. "La questione-aggiungono- non è plaudire o meno alle iniziative dell'esecutivo, Crocetta infatti non ha  certo bisogno di una claque. Quello che chiediamo- sottolineano Donato e Palazzotto- è il ripristino di corrette relazioni sindacali , di un dialogo costruttivo che, nel rispetto dei ruoli di ognuno, porti a soluzioni condivise e acceleri e sostenga i processi di rinnovamento che si vogliano portare avanti". I due esponenti della Cgil concludono rilevando che "diversamente al governo può essere attribuito un comportamento antisindacale che porterebbe a contenziosi che non gioverebbero al buon e rapido esito dei percorsi che si stanno avviando".

2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.