In breve

CRISI: LAMONICA (CGIL), CI VUOLE GOVERNO CHE DIA SEGNALI CONCRETI DI CAMBIAMENTO IN DIREZIONE DEL LAVORO

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 28 marzo- “C’è bisogno di un governo che dia segnali concreti di cambiamento in direzione del lavoro e degli interventi per superare la crisi, affrontando innanzitutto i problemi che riguardano il Mezzogiorno, le donne, i giovani”: lo ha detto Vera Lamonica, della segreteria nazionale Cgil, intervenendo a Palermo al convegno della Cgil Sicilia sul tema “La forza delle donne per uscire dalla crisi”. Lamonica ha specificato che “il Sud del Paese, le donne e i giovani stanno pagando la crisi a caro prezzo. Servono risposte immediate – ha sottolineato – nel segno del cambiamento, altrimenti non si va da nessuna parte e si rischia una crisi sociale senza precedenti. Ci aspettiamo un Governo –ha quindi detto Lamonica- che sappia segnare una svolta rimettendo al centro il lavoro, il rilancio del sistema produttivo, misure di welfare capaci di incidere sul disagio e sulla povertà dilaganti”.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.