In breve

EDILIZIA: CGIL E FILLEA, CROCETTA ASCOLTI GRIDO DI SETTORE IN GRAVE CRISI

Print Friendly, PDF & Email


Palermo, 31 maggio- "Il governo regionale deve ascoltare il grido che viene dagli edili siciliani, una categoria in ginocchio che sta pagando a caro prezzo il blocco dell'edilizia pubblica e privata e che attende risposte": lo dicono in una nota congiunta il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, e il segretario generale della Fillea Cgil regionale, Franco Tarantino nel giorno della manifestazione per il rilancio del comparto."Chiediamo al governo Crocetta-aggiungono Pagliaro e Tarantino- di mettere in campo subito misure per sbloccare un comparto che com'è noto ha anche funzioni anticicliche. Di intervenire per rimuovere le cause del blocco delle opere pubbliche- specificano- di finanziare piccole opere che possano dare ristoro al settore, di sollecitare al governo nazionale finanziamenti per le infrastrutture, di mettere in campo misure per lo sviluppo produttivo capaci di rimettere in moto l'intera macchina economica. Nel caso degli edili – aggiungono Pagliaro e Tarantino- parliamo di decine di migliaia di persone che hanno perso il lavoro negli ultimi anni – la cui composta protesta deve ora ricevere risposte immediate".
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.