In breve

LEGGE ELETTORALE REGIONALE: CARTELLO DI DONNE SCRIVE A 90 DEPUTATI E A CROCETTA PER CHIEDERE NORMA SU DOPPIA PREFERENZA DI GENERE

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 8 luglio- Una lettera ai 90 deputati dell'Assemblea regionale siciliana e al Presidente della regione per chiedere loro di sostenere tutti insieme il varo della norma sulla doppia preferenza di genere nella legge elettorale regionale, le cui modifiche andranno in Aula domani pomeriggio. A scriverla e inviarla le organizzazioni del Tavolo permanente di genere (Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confagricoltura, Cna, Agci, Unicoop, Legacoop, Confimpresa, Confindustria Sicilia, Cia), Arcidonna, Le Onde onlus,  Emily,  e Biblioteca delle donne e centro di consulenza legale Udi Palermo.
Il cartello chiede che venga superato quello che viene definito un "incidente di percorso", cioè  la mancata approvazione del relativo emendamento nella commissione Affari istituzionali e che il tema della doppia preferenza di genere, dunque la proposta di una reale uguaglianza di genere nella vita politica siciliana, "sia affidato non a una forza politica o a un emendamento ma divenga l'emblema dell'intero parlamento regionale e di questa legislatura". La richiesta delle donne ai deputati è dunque quella di "non celarsi dietro il voto segreto, affinchè senza infingimenti e incertezze si sappia chi è per il reale cambiamento, a partire dal rispetto delle pari opportunità".
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.