In breve

POLITICHE SOCIO- SANITARIE: AL VIA CONFRONTO SU LINEE GUIDA 2013-2015

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 19 luglio- I sindacati e l’assessore regionale alle politiche sociali, Ester Bonafede,hanno dato il via al confronto sulle linee guida sulle politiche sociali e socio- sanitarie per il triennio 2013/2015. Un inizio “positivo”, è la valutazione di Cgil, Cisl e Uil regionali e dei sindacati dei pensionati Spi, Fnp, Uilp, che presenteranno nei prossimi giorni per iscritto le loro osservazioni al piano, già in parte anticipate durante l’incontro. “Chiediamo modifiche- dice una nota dei sindacati- volte a delineare una visione strategica complessiva che il documento di partenza non presenta finendo col riproporre, con una programmazione solo territoriale, modalità di spesa frammentarie e dispersive col rischio che si ripetano logiche clientelari ed elettoralistiche e i bisogni non siano soddisfatti”. L’obiettivo, proseguono i sindacati, è giungere a un accordo sulla programmazione che “garantisca il welfare e i diritti, a partire da quelli delle fasce più deboli della popolazione, che offra la possibilità di un monitoraggio costante e di verificare la qualità e l’efficacia della spesa sociale in Sicilia ”. I sindacati fanno sapere di considerare “superato l’incidente di percorso che si era verificato qualche giorno fa, che aveva visto saltare il passaggio fondamentale del confronto con le parti sociali. Abbiamo rilevato un’apertura da parte del governo- dicono- sia sotto il profilo del metodo che sotto quello del merito, che ci auguriamo ora conduca a risultati positivi nell’interesse della collettività”.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.