In breve

PRECARI E.L.: CGIL E FP CHIEDONO CORSIA PREFERENZIALE PER DDL SU PROROGA CONTRATTI E PROTOCOLLO SU PERCORSI DI STABILIZZAZIONE

Palermo, 24 luglio- Una corsia preferenziale a sala D’Ercole per il disegno di legge sulla proroga dei contratti ai precari delle pubbliche amministrazioni: la chiedono la Cgil e la Funzione pubblica siciliane. “Si tratta – dicono Mimma Argurio, della segreteria regionale Cgil ed Enzo Abbinanti, della segreteria della Fp- di oltre 20 mila precari ai quali occorre dare subito garanzie di continuità lavorativa”. Cgil e Fp chiedono anche che “si definisca al più presto un protocollo tra la Regione e il sindacato per attivare i percorsi di stabilizzazione definitiva dei precari, che da vent’anni garantiscono la continuità dei servizi nelle pubbliche amministrazioni locali”. Inoltre che “la Regione assicuri che i trasferimenti delle risorse agli enti locali avvengano con tempi certi, cosa finora non avvenuta”. La norma sulla proroga è già stata approvata dalla commissione finanze dell’Ars. “Bisogna adesso evitare- rilevano Argurio e Abbinanti- di perdere tempo sulla misura, così come bisogna procedere senza indugio sulla strada delle stabilizzazioni”.
2013 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche:

Sii il primo utente a commentare

Commenta