In breve

SPORTELLI MULTIFUNZIONALI: SALTA L’INCONTRO CON L’ASSESSORE AL LAVORO FLC: COMPORTAMENTO IRRESPONSABILE , SI VA VERSO NUOVE PROTESTE

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 24 luglio. Ancora niente di fatto per i lavoratori degli sportelli multifunzionali, che vedono avvicinarsi la scadenza del bando, che avverrà settembre, in virtù del quale hanno lavorato negli ultimi tre anni. E’ saltato infatti l’incontro tra i sindacati e l’assessore regionale al lavoro, Ester Bonafede, che doveva tenersi stamani. I sindacati si sono regolarmente presentati all’appuntamento, portando con sé una folta delegazione di lavoratori che hanno tenuto un sit- in davanti all’assessorato, ma l’esponente del governo ha disertato l’incontro. “E’ un comportamento inaccettabile- dice Giusto Scozzaro, segretaro generale della Flc Cgil Sicilia- che dimostra l’incapacità dell’assessore Bonafede di affrontare e risolvere i problemi. Finora ci sono state sull’argomento solo chiacchere, noi chiediamo invece un progetto del governo che preveda una proroga del vecchio bando e la preparazione del nuovo, in modo da garantire la continuità delle attività ”. Il vecchio bando scade a settembre e, secondo la Flc, “una proroga almeno di tre mesi consentirebbe di arrivare a fine anno predisponendo nel frattempo il nuovo bando”. Gli sportelli multifunzionali occupano 1.850 persone. La Flc annuncia, in assenza di risposte immediate “nuove iniziative di lotta”.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.