In breve

TAGLIO AGLI STIPENDI DEI DEPUTATI: PAGLIARO (CGIL), STALLO E’ SEGNALE DI POLITICA SEMPRE PIU’ CASTA CHE NON VUOLE RINUNCIARE A PRIVILEGI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 18 set- “Il nulla di fatto dopo 4 mesi di lavoro della Commissione sui tagli agli stipendi dei deputati è la conferma di una politica sempre più casta, restia a rinunciare ai propri privilegi anche in tempi di vacche magre, di tagli generalizzati, di disoccupazione crescente”: lo dice Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia a proposito dello stallo che registra l’Ars sui tagli ai costi della politica. “Quello che sta succedendo è la rappresentazione- incalza Pagliaro- e la conferma di una politica distante dai cittadini, che non interpreta i bisogni della collettività, le sue aspirazioni e non è disposta a dare alcun segnale sul fronte dell’equità e di quella moderazione necessaria in tempi di politiche di rientro. Il segnale- conclude Pagliaro- è che comunque a pagare debbano continuate a essere sempre gli stessi”.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.