In breve

IMMIGRAZIONE: CGIL, BENE CROCETTA A BRUXELLES, ORA FACCIA TUTTO CIO’ CHE E' NELLA PODESTA' DELLA REGIONE

Print Friendly, PDF & Email

Pozzallo (Ragusa), 25 ottobre- “La missione di Crocetta a Bruxelles è un fatto positivo, che fa pesare e mette in evidenza la voce della Regione siciliana su un argomento di valenza internazionale come l’immigrazione, ma che ci coinvolge fortemente vista la posizione geografica della nostra regione, sede continua di sbarchi e nel suo mare di drammi umani”: lo ha detto Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia intervenendo a Pozzallo (Ragusa) al convegno “Soccorrere in mare non è reato”, alla presenza di Susanna Camusso. “Le parole di Crocetta – ha aggiunto Pagliaro- confermano una linea condivisa i cui capisaldi sono il no alla politica dei respingimenti, un sistema di accoglienza degno di in paese civile, le iniziative per evitare le tragedie del mare, il sostegno a Lampedusa”. Pagliaro ha sottolineato che “a questo punto la Cgil si aspetta da Crocetta dia concretezza alle parole facendo tutto ciò che è nella potestà della nostra regione. Chiediamo una legge regionale sull’accoglienza- ha specificato il segretario della Cgil Sicilia- ma anche iniziative a sostegno di Lampedusa, a cominciare dalle misure in favore dei pescatori. A quest’isola- ha affermato Pagliaro- deve arrivare un riconoscimento per la generosità e il senso di umanità manifestato
nell’accogliere i migranti, per essersi fatta carico di drammi umani di immensa proporzione con grande senso di solidarietà e partecipazione”.

2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.