In breve

NAUFRAGIO: CGIL, PRESENTI PER RIMARCARE SOLIDARITA’ A MIGRANTI MA CRITICI VERSO CERIMONIA. SI RIPARTA DA NUOVA LEGGE SU IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA

Print Friendly, PDF & Email

Agrigento, 21 ott- “Siamo  qui per esprimere ancora una volta cordoglio per le vittime dei naufragi  e solidarietà nei confronti dei migranti, ma siamo tuttavia critici al riguardo  di una cerimonia, tardiva, inadeguata, di facciata”: lo dice Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia da S.Leone, dove una delegazione della Cgil Sicilia e di Agrigento si è recata oggi “per ricordare le vittime- sottolinea Pagliaro-, come abbiamo fatto a Porto Empedocle, all’arrivo delle salme e a Scicli in occasione  dei funerali ’”. “Questa cerimonia- osserva Pagliaro- è lo specchio di un paese che non ha un’adeguata politica dell’accoglienza. Ed è da lì che la Cgil chiede che ora  si riparta: da una nuova legislazione sull’immigrazione, sull’accoglienza e sull’asilo, degna di un paese civile. Da un modo concreto, insomma, per onorare le vittime innocenti”.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.