In breve

BENI SEQUESTRATI E CONFISCATI ALLA MAFIA: MERCOLEDI’ DIBATTITO ORGANIZZATO DALLA CGIL

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 2 dic- “Il lavoro contro la mafia. Una nuova legge per ilriutilizzo dei beni sequestrati e confiscati”: è il tema di un dibattito organizzato dalla Cgil Sicilia  e dalla Camera del lavoro di Palermo che si terrà mercoledì 4 dicembre, alle 9.30, presso l’hotel San Paolo Palace. All’iniziativa prenderanno parte rappresentanti del cartello promotore del disegno di legge di iniziativa popolare “Io riattivo il lavoro”, che punta a migliorare la legislazione in materia per garantire la sopravvivenza nella legalità delle aziende in questione e la tutela dei lavoratori, proposta di legge che ha già iniziato il suo iter in Parlamento. Parleranno anche lavoratori di aziende sequestrate e confiscate. Il dibattito verterà sugli attuali punti critici nel percorso di riutilizzo dei beni sequestrati e confiscati e sulle possibili soluzioni e proposte. Introdurrà il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro e concluderà Luciano Silvestri, responsabile del dipartimento legalità della Cgil nazionale. Interverranno Anna Bucca (Arci), Lino Busà (Sos Impresa), Umberto Di Maggio (Libera), Giovanni Di Martino (Avviso pubblico), Vito Lo Monaco (Centro Pio La Torre), Elio Sanfilippo (Lecacoop), Santino Scirè (Acli). Presiederà Maurizio Calà, segretario generale della Cgil di Palermo.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.