In breve

EDILI: IN MIGLIAIA IN PIAZZA A PALERMO PER IL CONTRATTO E PER CHIEDERE INTERVENTI PER LA RIAPERTURA DEI CANTIERI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 13 dic- Oltre 3.000 edili stanno partecipando a Palermo alla manifestazione organizzata da Fillea Cgil, Filca Cisl, Feneal Uil dopo la rottura della trattativa per il contratto nazionale di lavoro e per chiedere alle istituzioni interventi che facciano uscire settore dalla crisi. Mentre sono ancora attesi pullman con lavoratori dalle province, il corteo sta per partire da piazza XIII vittime diretto verso via Alessandro Volta, dove ha sede l’Ance. La manifestazione farà rotta poi verso via Cavour, dove ha sede la Prefettura,  e qui i sindacati intendono chiedere al Prefetto di sollecitare le istituzioni “mettere in essere – dicono Franco Tarantino (Fillea), Santino Barbera (Filca), Angelo Gallo (Feneal)-  tutti gli interventi necessari per la riapertura dei cantieri, togliendo così anche alibi all’Ance. E’ una grande mobilitazione- aggiungono i tre sindacalisti- e con essa speriamo di riuscire a riportate l’Associazione dei costruttori  a più miti consigli, accogliendo la nostra proposta contrattuale e accantonando la loro, che è irricevibile”.
2013 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.