In breve

MICRON: CGIL SU INCONTRO ASSESSORE- SINDACATI, SI RECUPERI TEMPO PERDUTO E SI PUNTI AL RILANCIO DELLA MICROELETTRONICA IN SICILIA

Print Friendly, PDF & Email

Catania, 27 gen- “Meglio tardi che mai. Il nostro auspicio è che adesso si possa recuperare il tempo perduto”: è il commento di Ferruccio Donato, responsabile per l’industria della segreteria regionale Cgil, sull’esito dell’incontro dei sindacati con l’assessore regionale alle attività produttive, Linda Vacheri, sulla vertenza Micron e sul tema della microelettronica in Sicilia. Durante l’incontro è stato stabilito l’insediamento di un tavolo regionale a Catania con la partecipazione dei sindacati, del sindaco della città e della regione per un costante monitoraggio della situazione e per il superamento dei problemi sul tappeto. Secondo quanto ha annunciato l’assessore “la Regione- riferisce Donato- sarà  presente domani a Roma all’incontro al Mise sulla Micron, dopo avere disertato ben due appuntamenti. Ci auguriamo che il nuovo impegno delle istituzioni regionali- aggiunge l’esponente della Cgil- possa contribuire a determinare una svolta nella vertenza Micron, con il ritiro dei licenziamenti annunciati e la presentazione di un nuovo piano che punti sugli insediamenti italiani e specificamente della Sicilia. Il secondo passo- dice ancora Donato- è l’apertura di una discussione che  porti al rilancio di tutta la micrielettronica nell’isola, sfruttando anche il rinnovato interesse dell’ Europa per il settore”.
2014 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.