In breve

REGIONE: CGIL CISL E UIL PROCLAMANO LO STATO DI AGITAZIONE. DOMANI CONFERENZA STAMPA

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 19 mag- “La situazione in Sicilia è drammatica e siamo fortemente preoccupati per la grave crisi economica, sociale e amministrativa in cui la Sicilia è sprofondata. E per il futuro dei trentamila lavoratori che dipendono dal bilancio regionale, da mesi senza stipendio. La politica è indifferente ai bisogni dei cittadini, per questo diciamo basta a giochi di potere che rendono questi lavoratori dei veri e propri ostaggi”. Lo dicono Michele Pagliaro segretario generale della Cgil Sicilia, Maurizio Bernava, segretario generale della Cisl Sicilia e Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia che per domani hanno indetto una conferenza stampa al San Paolo Palace di Palermo alle 10. Insieme i leader delle tre organizzazioni sindacali affronteranno le emergenze che attanagliano la Sicilia: dai forestali ai lavoratori della formazione professionale, tutti in attesa di risposte e senza soldi. “È arrivato il momento di dire basta. Proclamiamo lo stato d’agitazione e, in assenza di risposte da parte del Governo Crocetta, annunceremo la mobilitazione generale”.

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.