In breve

BANDA LARGA: FIRMATA CONVENZIONE MISE-REGIONE. SLC E CGIL “ORA SUBITO I BANDI CON L’OBIETTIVO DI SUPERARE IL DIGITAL DIVIDE CON L’EUROPA”

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 2 lug- “Meglio tardi che mai. Speriamo adesso che, dopo che si sono sprecati due anni per responsabilità della regione, si proceda con i bandi nei tempi indicati, cioè entro questo mese, per far fare alla Sicilia un passo avanti deciso nel campo delle infrastrutture immateriali”: lo dicono Marcello Cardella, segretario della Slc Sicilia e Ferruccio Donato, della segreteria regionale della Cgil a proposito della convenzione  siglata nelle scorse settimane tra la Regione siciliana e il Ministero per lo sviluppo economico che dà il via a un investimento nell’isola di 70 milioni per la Banda larga e ultralarga”. Si dovrà adesso entro luglio predisporre i bandi per la realizzazione delle opere. “Il digitale per la pubblica amminstrazione e per le imprese- dicono Cardella e Donato- potrà essere realtà. Si creerà nuovo lavoro e si potrà cominciare a parlare di superamento del digital divide con l’Europa”.Per Slc e Cgil “la convenzione è un importante passo in avanti, che consegna un’opportunità che non deve ora essere sprecata”.
2014 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.