In breve

CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA: INPS BLOCCA EROGAZIONE. CGIL, REGIONE IN RITARDO SU COPERTURA FINANZIARIA

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 28 gennaio- “Come se non bastasse il mancato riconoscimento della mobilità in deroga concessa dopo l’1 agosto a una determinata platea di lavoratori ora l’Inps blocca la cassa integrazione in deroga per migliaia di lavoratori,  in attesa dei finanziamenti della Regione, acuendo il disagio sociale e la tensione tra i lavoratori”: lo denuncia Monica Genovese, della segreteria della Cgil Sicilia. La regione dovrebbe attingere le risorse suddette dalle somme non spese del Fondo sociale europeo, per un importo di 240 milioni, che andrebbero a coprire anche la mobilità in deroga. “Chiediamo al governo regionale- afferma Genovese- di fare in fretta, perché non si può aggiungere ulteriore disagio a una situazione già difficilissima”. Nel 2014 la sola cassa in deroga ha riguardato 9.000 lavoratori per una spesa di quasi 80 milioni.
2015 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.