In breve

EXSPORTELLISTI: FLC CGIL, GOVERNO CHIARISCA SE SONO CAMBIATI ORIENTAMENTI

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 4 marzo – "Abbiamo il sospetto che ancora una volta per quanto riguarda i  lavoratori del Ciapi,  siano cambiate le condizioni e gli orientamenti del governo. L'assessore al lavoro ci convochi e chiarisca subito cosa attende gli ex sportellisti": lo dice Giusto Scozzaro, segretario della Flc Cgil Sicilia. Il 3 febbraio l'assessore Caruso, nel corso di un incontro, ha dato a Cgil, Cisl e Uil assicurazioni che i servizi svolti da questi lavoratori non sarebbero stati smantellati, con una retromarcia rispetto alle dichiarazioni di qualche giorno prima. Si garantiva la prosecuzione del progetto legato a Garanzia giovani e un successivo utilizzo dei lavoratori nell'ambito della riforma dei servizi per l'impiego. "Oggi, abbiamo la sensazione- afferma Scozzaro- supportata da dichiarazioni rese alla stampa dall’assessore  e da notizie che giungono da lavoratori che hanno avuto incontri informali con l'assessore- che queste garanzie non ci siano più.- L'assessore dunque- sottolinea- chiarisca subito la situazione. L’argomento è troppo serio per essere trattato attraverso le dichiarazioni giornalistiche". Sul tema della formazione professionale, dopo un incontro ieri pomeriggio conclusosi con un nulla di fatto per l'assenza dell'assessore, un nuovo confronto è previsto per lunedì pomeriggio. Intanto i sindacati confederali hanno proclamato lo stato di agitazione della categoria.
2015 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.