In breve

Edilizia: due carovane di edili si muoveranno il 5 giugno da Palermo e Catania per raggiungere Polizzi Generosa dove si svolgerà una manifestazione per il lavoro e le infrastrutture

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 26 mag- I problemi delle infrastrutture nell’isola e la grave crisi del settore delle costruzioni,, che ha visto andare in fumo negli ultimi 5 anni 87 mila posti di lavoro, porteranno in piazza il 5 giugno gli edili della Sicilia. E’ un’iniziativa di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil regionali che hanno organizzato due carovane di edili, che partiranno da Palermo e da Catania per congiungersi a Polizzi Generosa dove, alle 11, terranno un manifestazione nell’Auditorium di piazza San Francesco. I sindacati parlano di “disattenzione del governo regionale nei confronti dei problemi dell’edilizia” che ha il suo culmine, sostengono, “nella distrazione di risorse stanziate per lo sviluppo e
dirottate sulla spesa corrente”. A fronte di questo, rilevano, scontiamo “un divario infrastrutturale crescente, l’abbandono del territorio, la trascuratezza dei  centri storici e del patrimonio artistico monumentale, i noti problemi di sicurezza delle scuole, e quelli delle manutenzioni stradali dei quali il crollo del viadotto Himera costituisce l’ultimo significativo emblema”. Alla manifestazione sindacale parteciperanno i sindaci del comprensorio e il presidente dell'Ance.
2015 dac

Sii il primo utente a commentare

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.