Migranti: Silp, servono soluzioni per non gravare troppo sulla polizia di Stato sguarnendo altri importanti ambiti come il controllo del territorio

migrantiPalermo, 18 marzo – “La polizia di Stato non può essere lasciata da sola a fronteggiare le incombenze legate ai continui sbarchi di immigrati. Per fare fronte ai servizi di accoglienza e messa in sicurezza dei migranti le questure e le specialità vengono private degli uomini preposti al controllo del territorio .Si sta addirittura ricorrendo all’impiego di uomini e donne delle volanti solitamente preposti al presidio e controllo del territorio nelle città e di Polizia Stradale, ferroviaria, postale”. A lanciare l’allarme è Vito Alagna, segretario generale del Silp Sicilia. “Per fare fronte alla carenza di personale- aggiunge- si stanno sottraendo anche forze alla polizia Stradale che proprio in questi giorni viene chiamata ad ulteriore impegno sul versante della sicurezza stradale in concomitanza con il prossimo esodo delle festività di Pasqua”. Alagna conclude facendo appello alla politica affinchè “si faccia carico dei problemi sul tappeto e metta in campo soluzioni credibili per far fronte a un fenomeno strutturale come l’immigrazione facendo sì che il carico non ricada tutto sulla Polizia di Stato che rischia di trovarsi in seria difficoltà”.
2016 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: