Lavoro: firmato accordo per ammortizzatori in deroga per i lavoratori delle aree di crisi di Gela e Termini Imerese

ammortizatoriPalermo, 4 aprile – Cgil, Cisl e Uil  e l’assessore regionale al lavoro,   Gianluca Miccichè, hanno raggiunto  un accordo che destina per il 2016 il 5% delle risorse  per ammortizzatori sociali in deroga ai  lavoratori di Gela e Termini Imerese. Nel primo caso di tratta di 600 persone, nel secondo di 150. Ne dà notizia la Cgil Sicilia che con la segretaria regionale, Monica Genovese, commenta positivamente l’i intesa che definisce “un indubbio passo avanti per i lavoratori delle aree di crisi”. L’accordo prevede anche il finanziamento degli ammortizzatori per i lavoratori già licenziati o sospesi, attraverso i residui del 2015.

2015 dac