In breve

Consorzi di bonifica: domani sciopero in Sicilia e presidi nei luoghi di lavoro e davanti alle Prefetture

imagesPalermo, 7 giu- Scioperano domani in Sicilia i lavoratori dei Consorzi di bonifica, che terranno presidi dei luoghi di lavoro e  davanti le Prefetture, mentre una delegazione sindacale si recherà alle 10 all’assessorato regionale all’agricoltura chiedendo di essere ricevuta. E’ un’iniziativa di Fai Cisl, Flai Cgil e Filbi Uil  regionali che chiedono la riforma del comparto, l’abrogazione dell’art. 47 della legge regionale 9 del 2015 che diminuisce progressivamente il contributo della regione con conseguente aumento dei canoni irrigui per gli agricoltori, l’avvio di un progetto di difesa del territorio regionale dal rischio idrogeologico con l’utilizzo dei lavoratori delle garanzie occupazionali oltre il limite previsto, il pagamento degli stipendi arretrati. “La situazione dei consorzi di bonifica- dicono i segretari dei sindacati Colonna, Calandra e Savarino- è preoccupante e la politica continua a non ntervenire. Adesso è l’ora delle risposte per rilanciare un comparto strategico per dare servizi e opportunità all’agricoltura siciliana”.
2016 dac