In breve

La Torre: Pagliaro (Cgil), ricordo è testimonianza di impegno che prosegue

Palermo, 28 aprile- “Il ricordo di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo è per noi soprattutto testimonianza di un impegno che prosegue raccogliendo un’ eredità importante di iniziativa antimafia e di lotta per la legalità”: Così il segretario generale della Cgil Sicilia ai margini della manifestazione in memoria del dirigente della Cgil e del Pci e del suo autista, uccisi 35 anni fa dalla mafia. All’iniziativa hanno preso parte il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la leader della Cgil, Susanna Camusso, la ministra dell’istruzione, Valeria Fedeli.  “L’iniziativa di La Torre- ha detto Pagliaro- ha mirato al cuore economico della mafia. Noi proseguiamo su questa scia consapevoli anche della necessità degli interventi sul piano della conoscenza e della diffusione della cultura della legalità   e per recidere tutti i fili che legano la mafia a potentati e politica e che trovano terreno di coltura nella corruzione anche negli apparati pubblici che ancora dilaga nel nostro Paese”.
2017 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: