In breve

Opg: esponenti della Cgil aderiscono alla staffetta del digiuno per chiedere stalcio norme che stravolgono Rems

Palermo, 2 mag- Elvira Morana della Cgil Sicilia e Concetta La Rosa , della Fp di Caltagirone partecipano oggi alla staffetta del digiuno promossa dal Comitato StopOpg per chiedere lo stralcio delle norme di modifica del codice penale e di procedura penale e dell’ordinamento penitenziario che stravolgendo le funzioni delle Rems (residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza sanitaria) rischiano tramutare queste strutture in mini ospedali penitanziaro giudiziari.“ Basaglia, quando sono stati chiusi i manicomi, diceva – ricordano le due esponenti sindacali – che è stato provato che si puo’ fare diversamente, che c’e’ un altro modo di affrontare la questione anche senza costrizione. Oggi – sottolineano Morana e La Rosa- si chiede di continuare sull’avanzamento di civilta’ della nostra societa’ con la chiusura degli Opg, sulla strada del buon lavoro svolto dai Dipartimenti di salute mentale che vanno rafforzati, sulla condivisione delle scelte fra questi servizi e la magistratura, per il rispetto dei diritti della salute e della cura”.
2017 dac