Forestali: sindacati e assessorato al Territorio concordano misure per migliorare il servizio antincendio

Palermo, 21 giu- Sindacati e assessorato regionale al Territorio e Ambiente hanno concordato una serie di misure per far sì che quest’anno il servizio antincendio sia più efficiente e in grado di rispondere al meglio alle esigenze di tutela del patrimonio boschivo. Tra queste l’eventuale reclutamento tra i 78sti di circa 400 lavoratori per implementare le squadre, considerato che molti forestali per ragioni varie non hanno partecipato alla selezione per gli avviamenti e che le risorse finanziare ci sono. Ne dà notizia la Flai Cgil Sicilia, col segretario regionale Tonino Russo. L’incontro si è svolto ieri e sono stati affrontati anche i temi dell’indennità onnicomprensiva per chi svolge funzioni legate all’antincendio, dell’attribuzione dell’incarico di capo operaio per esigenze di servizio, dell’indennità di reperibilità. Per quanto riguarda il rimborso chilometrico, l’argomento sarà oggetto di approfondimento e sarà affrontato nei primi giorni di luglio. “Dopo lo sblocco degli avviamenti- dice Russo- è un altro passo avanti sulla strada di una maggiore efficienza del servizio, nel rispetto dei diritti dei lavoratori”.
2017 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: