In breve

schiaffo alla democrazia: più di 3.000 domani a Roma dalla Sicilia alla manifestazione della Cgil contro la reintroduzione dei voucher

Palermo, 16 giu- Più di 3.000 siciliani saranno a Roma domani per partecipare alla manifestazione organizzata dalla Cgil in Piazza San Giovanni contro la reintroduzione dei voucher e lo “schiaffo alla democrazia”. Dalla stazione centrale di Palermo, alle 16.30 partirà
anche un treno speciale. “La nostra- dice il segretario della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro- è una risposta al Governo, alle sue disattenzioni e ai suoi passi falsi in tema di lavoro, di democrazia, di Costituzione. Vogliamo contrastare comportamenti antidemocratici gravissimi , come la violazione dell’articolo 75 della Costituzione, che  potrebbero peralto innescare una deriva pericolosissima”. Pagliaro aggiunge: “Riteniamo fondamentale fare sentire la nostra voce per la gravità dei fatti che contestiamo al governo e per gli effetti che produrranno su un mondo del lavoro già precario e con pochi diritti . Intendiamo  rimarcare, in un momento in cui il mondo del lavoro non trova alcuna riferimento in una politica sempre più lontana e non disposta a spendersi con atti concreti – sottolinea – che noi, la Cgil, ci siamo e sui diritti e la democrazia non intentiamo arretrare di un passo”.
2017 dac