Precari Asu: stamani manifestazione indetta dalla Fp Cgil. “Dall’assessore Ippolito nessua risposta convincente e concreta. La mobilitazione prosegue”

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 15 feb-Manifestazione regionale dei precari delle attività socialmente utili (Asu) stamani davanti alla sede del Dipartimento famiglia, indetta dalla Fp Cgil Sicilia per sollecitare il pagamento dei sussidi e le stabilizzazioni. ”Su entrambi i temi- dicono Gaetano Agliozzo, segretario generale della Fp Sicilia e Clara Crocè, segretaria regionale- l’assessore Maria Ippolito non ha dato risposte convincenti e concrete. Sui sussidi è stato ribadito quanto già noto, nessun cenno invece da parte dell’assessore alle stabilizzazioni”. I due esponenti della Fp contestano all’assessore Ippolito un “atteggiamento da campagna elettorale, fatto da proclami senza sostanza cosa che ai lavoratori è ben chiara”. La Fp Cgil annuncia dunque il prosieguo della mobilitazione. “Chiederemo un incontro al presidente Musumeci – dicono- e gli solleciteremo impegni precisi per questi lavoratori, in ordine agli stipendi e alle stabilizzazioni”. In mattinata, inoltre, una delegazione di lavoratori delle Ipab è stata ricevuta dal capo di gabinetto e dalla dirigente generale dell’assessorato, ottenendo l’impegno dell’apertura immediata di un
tavolo tecnico e della convocazione di Cgil, Cisl e Uil per la soluzione dei problemi aperti.
2018 dac