In breve

Mafia: la Cgil alle iniziative di Libera nella Giornata della memoria delle vittime. Pagliaro: “Ricordare per continuare la battaglia nel solco di chi è stato ucciso”

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 21 marzo. La Cgil Sicilia partecipa stamani alle iniziative di Libera, in corso in tutta la regione in ricordo delle vittime di mafia. A Catania una delegazione del sindacato sta sfilando in corteo assieme a lavoratori, studenti, cittadini per ricordare il valore della memoria e sottolineare la necessità di un impegno antimafia costante di tutti, su tutti i piani, da quello investigativo e giudiziario a quello culturale. “Ancora una volta- dice il segretario generale della Cgil, Michele Pagliaro- vogliamo sottolineare il valore della memoria per tracciare il solco entro cui rendere vivi i valori della legalità e della giustizia confermando l’impegno antimafia”. “Iniziative come quella di oggi sono fondamentali- aggiunge Mimma Argurio, segretaria regionale Cgil, presente oggi a Catania alla manifestazione di Libera- perché danno idealmente continuità all’impegno di chi ha lottato contro la mafia e per questo è stato ucciso e consegnano alle giovani generazioni il testimone di una battaglia che non si è ancora conclusa e che per un buon esito deve vedere l’impegno di tutti, su tutti i piani, da quello investigativo e giudiziario a quello culturale”.
2018 dac