In breve

Asili nido: Cgil Sicilia chiede al governo regionale apertura di confronto su questioni di genere

Palermo, 21 ma- La Cgil Sicilia chiede al Governo regionale l’apertura di un tavolo di confronto sulle questioni di genere: dalla disoccupazione femminile agli asili nido, alla necessità di dare alla Regione una legge su un sistema educativo integrato. “Apprendiamo dall’assessore regionale al lavoro, Maria Ippolito- dice Elvira Morana, della Cgil Sicilia- di 13 milioni non utilizzati per gli asilo nido. Riteniamo che la problematica – sottolinea- per i differenti problemi che interseca e che comprendono  anche la situazione  asfittica dei bilanci comunali, rette alte, compartecipazione Isee, il triste dato della denatalità che fa registrare nella nostra regione ormai da anni più morti che nascite, imponga che su queste tematiche si faccia un ragionamento complessivo con il coinvolgimento degli assessorati al Lavoro, alla Formazione e agli Enti locali e delle parti sociali per promuovere una vera scossa all’ economia siciliana e per un vero cambiamento”.
2018 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: