In breve

Cgil verso il Congresso: si è svolta l’Assemblea generale della Cgil Sicilia per discutere la traccia di documento congressuale

Palermo , 10 mag- Si è riunita a Palermo, alla presenza della segretaria generale, Susanna Camusso, l’Assemblea generale della Cgil Sicilia per la discussione sulla traccia di documento congressuale. Sono 110 le assemblee generali di strutture e territori svoltesi in Sicilia in vista del congresso nazionale Cgil di fine gennaio. Il congresso della Cgil Sicilia si terrà dall’8 al 10 novembre. In tutti gli appuntamenti al centro del dibattito c’è stato il documento “Il Lavoro è” e le proposte in merito. Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil siciliana ha detto: “Rimarchiamo il valore fondamentale della partecipazione democratica come antidoto a qualunquismi e populismi”. Ha inoltre sottolineato che “per questo congresso si è scelto un percorso inverso rispetto al passato per la costruzione del documento congressuale. Si è scelto infatti di partire dal basso, coinvolgendo per la sua definizione un’ampia platea che stimiamo tra i 12 mila e i 15 mila soggetti”. Al centro del dibattito di oggi i temi del lavoro, dello sviluppo, dei diritti, della cittadinanza, di solidarietà e democrazia. In apertura un saluto all’Assemblea da parte di Adelmo Cervi, figlio di Aldo Cervi fucilato dai fascisti assieme ai suoi 6 fratelli il 23 dicembre del 1943.

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: