Solidarietà di Fai Cisl, Flai Cgil e Uil Uil al direttore del consorzio di bonifica della Sicilia occidentale, dopo l’intimidazione da questi subita

Palermo, 26 nov- Da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil  siciliane viene espressa“piena solidarità” al direttore del Consorzio di Bonifica della Sicilia occidentale, Giovanni Tomasino, che ha subito nei giorni scorsi un’intimidazione. “Non possiamo che dare ampio e pieno sostegno al lavoro svolto dal Direttore – scrivono in una nota Pierluigi Manca, Alfio Mannino e Antonino Marino-  in una terra difficile e piena di contraddizioni. Il sindacato- aggiungono-  non può che stare dalla parte della legalità e della trasparenza, a fianco di chi onestamente svolge il proprio lavoro nell’interesse del bene pubblico e per lo sviluppo della nostra regione”. Dai sindacati un invito a Tomasino a “non abbassare la guardia di fronte alle intimidazioni e a continuare nell’impegno  che come Organizzazioni Sindacali sempre sosterremo nell’ottica dell’affermazione della cultura del rispetto delle regole e della legalità”.
2018 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: