In breve

Iacp: Sunia Sicilia, bene bocciatura da parte di Commissione Ars delle nomine dei presidenti dei cda. Milazzo: “Il sistema Iacp va rivisto e riformato”

Palermo, 13 dic-Il Sunia Sicilia, in una nota della segretaria regionale Giusy Milazzo, esprime soddisfazione per la bocciatura, da parte della Commissione Affari Istituzionali dell’Ars, delle nomine dei Presidenti dei Costituendi Consigli di Amministrazione degli Iacp.“Riteniamo che la scelta della Commissione – scrive Milazzo- non faccia che ribadire che il sistema Iacp va rivisto e riformato e che non è sufficiente né opportuno in questo quadro di incertezza nominare altri organismi”. Milazzo ricorda che in coerenza con questa idea “il Sunia ha scelto di non fare parte dei Cda, sollecitando invece l’apertura di un serrato confronto per un nuovo sistema di governance e di gestione del patrimonio abitativo pubblico”. La segretaria del sindacato inquilini aggiunge: “Quello che sicuramente non ci interessa è che su un tema così delicato, che intercetta il bisogno di case popolari e che interessa la qualità dell’abitare ed il decoro di interi quartieri, si vada avanti annunciando improbabili riforme mai sottoposte al confronto approfondito e di merito con le parti sociali”. Da qui l’invito del Sunia al Governo regionale “a non perdere tempo riproponendo la costituzione dei cda, nati già vecchi e ad aprire invece immediatamente un tavolo per discutere su come rendere il sistema Iacp efficace e in grado di rispondere alle reali esigenze della popolazione”.
2019 dac

Newsletter

Puoi anche iscriverti a liste specifiche: