In breve

Dal 2 al 4 maggio lo Spi-Cgil, il Sindacato dei pensionati, sarà a Palermo per l’iniziativa nazionale “Dalla parte giusta. Memorie, parole e azioni per la legalità”.

Print Friendly, PDF & Email

Roma, 24 aprile- Si comincia il 2 maggio alle ore 15.30 all’Hotel San Paolo con un dibattito storico  sull’impegno del movimento sindacale nel contrasto alle mafie e al terrorismo dal titolo “Il lavoro sotto attacco”, a cui parteciperanno il giornalista e scrittore Gianni Flamini, Carlo Ghezzi dell’Anpi nazionale, il Segretario generale della Cgil Sicilia Michele Pagliaro e Francescopaolo Palaia della Fondazione Di Vittorio. Il 3 maggio invece l’appuntamento è per le ore 9.30 nel quartiere Brancaccio dove il Segretario generale dello Spi-Cgil nazionale Ivan Pedretti, il Segretario generale della Cgil Maurizio Landini e pensionati arrivati da tutta Italia visiteranno prima il progetto di riqualificazione Agorà e poi andranno al Centro Giuseppe Di Matteo per partecipare all’iniziativa “Il Sindacato dove serve” dove interverranno,
tra gli altri, Maurizio Artale del Centro Padre Nostro, il Segretario generale dello Spi-Cgil Sicilia Maurizio Calà e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. La giornata terminerà al Teatro S.Cecilia alle ore 17.30 con la tavola rotonda “L’antimafia di domani”, a cui prenderanno parte il professore  dell’Università Federico II di Napoli Luciano Brancaccio, la professoressa dell’Università di Palermo Alessandra Dino, il magistrato Piergiorgio Morosini e il professore Rocco Sciarrone dell’Università di
Torino. Il 4 maggio trasferimento a Portella della Ginestra con la visita al cimitero di Piana degli Albanesi. Alle ore 11 la commemorazione delle vittime della strage al sasso di Barbato e l’intervento conclusivo del Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti.