In breve

Garanzia Giovani: Cgil chiede chiarimenti su stanziamenti, modalità e tempistiche

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 21 giu- La Cgil Sicilia chiede all’assessorato regionale al lavoro chiarimenti sulla ripartizione delle risorse della seconda fase del programma Garanzia giovani, approvato il 10 giugno dalla giunta regionale “in particolare in considerazione del fatto- scrivono Monica Genovese e Andrea Gattuso – che le risorse destinate alle Reti di apprendistato, 60.000 euro, sono di gran lunga inferiori alla previsione di stanziamento fatta da Anpal (agenzia nazionale delle politiche attive del lavoro), pari a 1.830.267”.Per gli istituti tecnici superiori sono invece stati stanziati 800.000 euro (previsione Anpal 781.520) I due esponenti sindacali chiedono dunque un incontro “per conoscere anche modalità e tempistiche con le quali si intendono attivare le diverse misure previste dal programma, in considerazione del fatto che nella fase di approvazione del piano di attuazione regionale non c’è stato confronto col sindacato”.
2019 dac