In breve

Mare Jonio, Cgil Sicilia, Consentire subito l’approdo della nave

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 29 ago- “Non consentire alla Mare Jonio  di mettersi al riparo nonostante il peggiorare delle condizioni meteo marine è un atto disumano. Ci sono donne, bambini, uomini, che vivono in questo momento una situazione drammatica, la loro stessa vita è a rischio e questo lascia indifferente chi potrebbe sbloccare la situazione. Qua non ci sono ragionamenti politici da fare ma solo un’operazione di salvataggio che deve essere immediata”. Lo dice il segretario generale della Cgil Sicilia, Alfio Mannino. “La sensazione – aggiunge- è che ancora una volta la gente in difficoltà venga lasciato ostaggio di logiche in tutti i casi incompatibili con il senso di umanità, con azioni degne di un Paese civile. A quando il cambio di rotta?”.
2019 dac