Flai Cgil Sicilia: Tonino Russo è il nuovo segretario generale

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 17 ott- Tonino Russo, 51 anni, di Monreale,  è il nuovo segretario generale della Flai Cgil Sicilia, categoria dei lavoratori dell’agroindustria. Lo ha eletto l’assemblea generale del sindacato con 66 voti a favore, un contrario, un astenuto. Subentra ad Alfio Mannino, da luglio segretario generale della Cgil Sicilia.  All’assemblea ha partecipato il leader nazionale Flai, Giovanni Mininni. Nella categoria Russo ha percorso tutte le tappe, da delegato di base e capolega, da segretario provinciale a componente della segreteria regionale,  fino all’ultimo incarico nella segreteria nazionale della Flai, per la quale è stato responsabile dei settori agricoltura e forestazione.
Le riforme della forestale, dei consorzi di bonifica e dell’Esa: sono stati questi i temi al centro delle dichiarazioni programmatiche di Russo . Ma anche quelli della “banca della terra”, per “dare opportunità di lavoro ai giovani” e dell’attuazione delle “rete del lavoro agricolo di qualità”, giungendo anche alla firma di un protocollo con il fine “di combattere tutte le forme di sfruttamento del lavoro  e il caporalato che ancora esistono- ha sottolineato il nuovo segretario della Flai- nella nostra regione”. Russo ha rilevato le “grandi opportunità di sviluppo e di governo e di tutela del territorio che possono venire dall’agricoltura e dalla forestazione con strumenti di servizio adeguati e con riforme volte a dare efficienza ai sistemi e stabilità al lavoro”. Russo ha annunciato che “la battaglia affinché la Regione vari le riforme  della forestale e degli enti di servizio, per le quali i sindacati hanno presentato proprie proposte,  continua e sarà rilanciata nelle prossime settimane”.
2019 dac