In breve

Qualità della vita: Mannino ( Cgil) dalla classifica del Sole 24 ore drammatica conferma della crisi in Sicilia e della inadeguatezza dell’azione politica

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 16 dic- “La classifica del Sole 24 ore sulla qualità della vita in Italia, che vede le province siciliane negli ultimi posti, è la drammatica conferma della crisi che investe l’isola a fronte della quale non si può che registrare l’inadeguatezza della politica, incapace di produrre interventi che determinino una inversione di rotta”. Lo dice il segretario generale della Cgil Sicilia, Alfio Mannino. “Dagli indicatori sulla salute a quelli sui servizi all’infanzia e alla collettività, da quelli sulla ricchezza e i consumi a quelli sulla vivibilità: tutto- rileva Mannino- concorre a dare alle province siciliane la maglia nera”. Mannino afferma che “i temi dello sviluppo sostenibile, della vivibilità delle città, della tutela del territorio, dei diritti al lavoro, all’istruzione e alla salute, del rilancio delle aree interne sono al centro dell’iniziativa della Cgil, ma- sottolinea- attendiamo ancora risposte credibili. La sensazione è che la politica continui a galleggiare su problemi che si aggravano sempre di più – sostiene il segretario della Cgil-  e che determinano effetti disastrosi a catena, uno di questi l’emigrazione giovanile che sottrae all’isola capitale umano sul quale si dovrebbe invece investire. Ritengo – conclude- che non sia più tempo di tenere la testa sotto la sabbia”.
2019 dac