In breve

Primo Maggio: Mannino (Cgil Sicilia),Ora ci vuole un progetto credibile per il rilancio della Sicilia mettendo al primo posto la sicurezza

Print Friendly, PDF & Email

Palermo, 30 aprile- “E’ un Primo Maggio senza iniziative di piazza ma è  ugualmente un appuntamento al quale non mancheremo in tutti i modi in cui sarà possibile, per rimarcare la nostra presenza al fianco del mondo del lavoro soprattutto in questo periodo difficile”. Lo dice il segretario generale della Cgil Sicilia, Alfio Mannino. “Oggi- aggiunge- la nostra priorità è la sicurezza. Serve sicurezza per ripartire e per tornare ad avere fiducia nella possibilità di miglioramento delle condizioni del mondo del lavoro e di quelle generali. Il nostro impegno – afferma Mannino-  è dislocato sulla costruzione di una Sicilia oltre l’emergenza sanitaria, che non può prescindere da essa, dalle sue conseguenza, dalle iniziative e dai comportamenti che si rendono  necessari per il contenimento dell’epidemia”.  Il segretario della Cgil dice ancora “occorre il massimo della coesione per superare questo momento e il mio appello alla politica è di mettere da parte qualunque interesse di bottega per guardare con forza all’interesse generale, attivando tutte le forme di confronto che saranno necessarie per un progetto credibile di rilancio della nostra terra e dell’occupazione. La Cgil darà tutto il suo contributo”.
2020 dac